Progetto SOPHYA (Seakeeping Of Planing Hull YAchts)

 

11 Luglio, 2017
 
Facebook logo Twitter logo Google+ logo LinkedIn logo

 

L’Università di Trieste è Partner del progetto SOPHYA (Seakeeping Of Planing Hull YAchts) che, come progetto di ricerca e sviluppo nell’ambito delle Tecnologie Marittime, è cofinanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale. Le attività del progetto rientrano, infatti, in una delle priorità del Programma Operativo Regionale, Obiettivo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” 2014-2020 ovvero l’Asse 1 – “Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione”, Azione 1.3 – “Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi”.

Il progetto SOPHYA, avviato il 10 aprile 2017, ha come finalità generale lo studio della correlazione tra le performances in mare formato delle imbarcazioni a motore da diporto di tipo planante e lo stato del mare nell’ottica di miglioramento delle prestazioni energetiche della barca e del comfort a bordo. Questo difficile tema non è stato finora sufficientemente analizzato da un punto di vista tecnico-scientifico e industriale sia per difficoltà di previsione del comportamento dell’imbarcazione dovuta a strumenti teorici e sperimentali non ancora sufficientemente accurati e ripetibili, sia per difficoltà e costi di una misura al vero che prelevi simultaneamente i parametri di confort, di sicurezza e di prestazione energetica in correlazione con le onde.

SOPHYA vuole migliorare le performance in mare mosso delle imbarcazioni a carena planante, sperimentare nuove tecniche di previsione - ottimizzazione e misurare su modello in scala e al vero le prestazioni per migliorare così seakindliness, safety and energy performance su onda delle carene plananti.

Nelle fasi del progetto verranno utilizzati, analizzati e ulteriormente sviluppati:

  • strumenti evoluti ed efficienti di simulazione fluidodinamica (CFD) di tipo opensource;
  • tecniche di Free Form Deformation per la gestione di alto livello delle variazioni geometriche delle carene;
  • dati previsionali e retrospettivi di moto ondoso nelle aree delle prove al vero;
  • strumenti di analisi e correlazione dei dati misurati in vasca e al vero.
     

DURATA DEL PROGETTO: 21 mesi

BUDGET: 1.332.380,30 €

PARTNER: MICAD srl (Capofila), Monte Carlo Yachts, Università di Trieste e Scuola Superiore di Studi Avanzati-SISSA.

 

Progetto Sophya