Homepage Università di TriesteHomepage Università di Trieste

Navigare dal blue al green - studio e tecnologia per una navigazione sostenibile

 

16 Ottobre, 2018

Grande successo venerdì 12/10/2018 dell’evento “Navigare dal blue al green - studio e tecnologia per una navigazione sostenibile”, nella cornice degli eventi per la Barcolana 50, tenutosi a bordo di Nave Vespucci

L’evento organizzato dall’Università degli Studi di Trieste e AEIT è stata l’occasione per mettere a confronto il mondo scientifico e il mondo industriale sui temi della blue growth.

Dopo i saluti iniziali del vice presidente dell’AIET Friuli Venezia Giulia Massimo Baret, sono intervenuti

Kaila Haines - Marketing DIrector NIDEC
Mario Corsi - Amministratore Delegato ABB Italia
Giulio Tirelli - Direttore Marine Power Wartsila
Alessio Lilli - Presidente TAL SIOT
Massimo Debenedetti - VP Ricerca e Innovazione Fincantieri
Giovanni Cristiano Piani - Responsabile Innovation Office Università di Trieste

Enrico Nobile, Professore Ordinario di Fisica Tecnica a UniTS, Fondatore ESTECO
Salvatore Dore, Innovation Office UniTS - Referente Contamination Lab
Roberto Della Marina - Direttore fondo Vertis Venture 3 Tech Transfer
Bruno Zvech - Direttore Generale Accademia Nautica dell'Adriatico
Diego Bravar- VP Confindustria Venezia Giulia

Al termine dell’evento il prof Giorgio Sulligoi collaboratore del Rettore per le politiche territoriali e rapporti con le attività produttive dell’Università di Trieste, e il Comandante di NAVE VESPUCCI Stefano Costantino hanno fatto sintesi degli interventi dei relatori, auspicando che il proficuo dialogo intavolato in questa sede possa avere uno sviluppo che coinvolge tutti gli attori della filiera della blue growth, portando vantaggio a tutto il territorio di riferimento dell’Ateneo.

 

Nave Vespucci