Homepage Università di TriesteHomepage Università di Trieste

Al via il progetto Interreg Italia-Austria “NO WASTE”

 

27 Marzo, 2018
 

Per la condivisione di una cultura ambientale ad impatto zero e la valorizzazione delle culture tradizionali

Sono iniziate le attività del progetto Interreg Italia-Austria “NOWASTE”, che coinvolge il Dipartimento di Scienze della Vita del nostro Ateneo assieme all’azienda Certottica s.r.l. (capofila con sede in Veneto a Longarone), e il Kompetenzzentrum Holz GmbH (centro leader di ricerca sul legno in Austria). Nell’incontro di lancio i tre partner hanno delineato le principali attività del progetto che, per i prossimi due anni si pone l’importante obiettivo di divulgare e far sperimentare ai turisti (e non solo) i principi alla base dello sviluppo sostenibile, introducendo il concetto di stile di vita a “rifiuti zero” e mostrando esempi tangibili di un ciclo di vita senza rifiuti ("NOWASTE Lifecycle").

L’obiettivo è quello di proporre un percorso tematico che potrà essere visualizzato attraverso supporti multimediali (per esempio un APP basato su sistemi di informazione geografica – GIS) in grado di condurre il visitatore alla scoperta delle risorse culturali del territorio, delle conoscenze e degli usi legati allo sfruttamento sostenibile delle risorse naturali, della biodiversità, delle colture ad impatto zero, con particolare riferimento a prodotti locali e di uso quotidiano che da queste produzioni possono essere ricavati.

Protagonisti dei percorsi e veicoli del messaggio NOWASTE saranno Canapa, Lino ed Ortica: tre piante da sempre legate alla storia dell’uomo e dell’area di programma, da cui si ricavano prodotti alimentari, tessili, materiali e componenti tecnologici ed ecocompatibili.

La “NOWASTE Road” si snoderà attraverso il Friuli Venezia Giulia, la Provincia di Belluno e la Carinzia, suggerendo all’utente i percorsi tematici di tipo didattico, eno-gastronomico ed etnobotanico, diffondendo il concetto di non produrre rifiuti, promuovendo le microeconomie regionali.

Nostro obiettivo, come Partner di progetto, è quello di contribuire alla sistematizzazione delle informazioni all’interno della piattaforma GIS, proponendo la moltitudine di usi e valide alternative al fine di salvaguardare e valorizzare la biodiversità e le ricchezze del territorio.

«Questo messaggio sarà rivolto anche agli studenti delle scuole medie e superiori, per i quali sono previsti una serie di incontri e laboratori didattici atti a favorire una maggiore consapevolezza dell’impronta ecologica del cittadino moderno e della necessità di un repentino cambiamento dei comportamenti quotidiani», afferma il Professor Alessandro Tossi, docente del Dipartimento di Scienze della Vita e responsabile del gruppo di ricerca che gestirà le attività di progetto per l’Università di Trieste.

Altre attività previste riguarderanno l’organizzazione di workshop e giornate informative, la pubblicazione delle esperienze e delle ricerche prodotte su riviste del settore e locali.

Per richiedere informazioni sul progetto, conoscere le date dei prossimi eventi di presentazione e per contribuire in maniera attiva alle creazione del percorso tematico e alle attività divulgative, è attiva la casella di posta elettronica info@certottica.it.

Facebook: https://www.facebook.com/nowasteinterreg/

Download: Poster
 
No Waste